Pietro Boiani

 

Nato a Morbegno (SO) il 5 febbraio 1978, si diploma in tromba presso il Conservatorio G. Verdi di Como. Consegue la Laurea di Secondo Livello in Tromba presso l’Istituto Musicale di Aosta.  Ha partecipato a masterclass con i docenti Ivano Buat, Marco Braito, Gianluigi Petrarulo, Christian Lindberg, Immanuel Richter, Allen Vizzutti, David Short, Vinko Globokar e Yigal Meltzer. Ha preso parte a festivals e concorsi internazionali, esibendosi in numerosi Paesi dell’Unione Europea.

Ha studiato direzione con i maestri Henrie Adams, Josè Alcacer Dura, Arturo Andreoli, Angelo Bolciaghi, Douglas Bostock, Lorenzo Della Fonte, Davide Miniscalco, Isabelle Ruf-Weber, Armando Saldarini, Robert Sheldon, Josè Rafael Vilaplana.

Direttore stabile della Società Filarmonica di Talamona (SO) dal gennaio 2005.

Direttore stabile della Società Filarmonica di Morbegno (SO) dal settembre 2008.

Direttore artistico del Concorso per Bande Giovanili che si svolge, con cadenza biennale, a Talamona (SO), organizzato dalla locale Società Filarmonica.

 

Pietro Boiani

via Valeriana 79a, 23011 Ardenno SO – cell. 347.4506814 – boianipietro@gmail.com 

Tokio Kosei Wind Orchestra - Settembre 2010

Nato a Morbegno (SO) il 5 febbraio 1978, si è diplomato in tromba presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como.
Ha iniziato i propri studi sotto la guida del maestro Vito Calabrese, trombettista presso il Teatro alla Scala di Milano, perfezionandosi in seguito con Gioacchino Sabbadini, Mario Gerosa, Mario Bracalente, Andrea Conti, Gabriele Cassone, Jean Francois Michel, Giancarlo Parodi. Nell’anno 2010 ottiene la Laurea di Secondo Livello in Tromba presso l’Istituto Musicale di Aosta sotto la guida di docenti quali Ivano Buat e Davide Sanson, prendendo parte agli incontri con Marco Braito, Gianluigi Petraruolo, Christian Lindberg, Immanuel Richter, Allen Vizzutti, David Short, Vinko Globokar e Yigal Meltzer.
Ha collaborato con numerose realtà musicali sia italiane che straniere: Orchestra Filarmonica di Torino, Orchestra Regionale della Valle d’Aosta, Giovanile Orchestra di Fiati di Ripatransone (AP), Festival Brass Band (Valle d’Aosta), Brass Band Novedrate, Banda Civica di Milano, Orchestra Nazionale Moldova, Orchestra Nazionale Ucraina, Orchestra Nazionale di Stato Bielorussa, Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione di San Pietroburgo, nonché numerose formazioni bandistiche in occasione di concerti, partecipando inoltre ai più prestigiosi festivals e concorsi per banda (in Italia, Spagna, Svizzera, Croazia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Olanda, etc). Numerose le proprie esperienze in ambito cameristico: duo (due trombe, tromba e pianoforte/organo), trio (tre trombe, tromba/pianoforte/flauto), quartetto (due trombe e due tromboni), quintetto (due trombe/corno/trombone/tuba), settimino (Histoire du Soldat di I. Stravinsky). Attualmente ricopre stabilmente il ruolo di prima tromba nell’Orchestra di Fiati della Valtellina (al proprio attivo oltre 120 concerti), con la quale si è già più volte esibito sia in Italia che oltre confine e con cui ha partecipato alla realizzazione di 7 cds e preso parte a vari Festivals e Concorsi. Fa parte del Dinamic Brass Quartet formato da due trombe e due tromboni; nato nel 2002 è l’unica realtà esistente in provincia che presenta un repertorio di musica da camera per ottoni. Col quartetto ha già tenuto più di 50 concerti sia sul territorio nazionale che all’estero, realizzando nel 2007 il proprio primo cd di musica originale per quartetto di ottoni. E’ insegnante presso diverse scuole musicali della Valtellina e della Svizzera Italiana (Civica Scuola di Musica di Poschiavo). Ha studiato direzione con i maestri Henrie Adams, Josè Alcacer Dura, Arturo Andreoli, Angelo Bolciaghi, Douglas Bostock, Lorenzo Della Fonte, Davide Miniscalco, Isabelle Ruf-Weber, Armando Saldarini, Robert Sheldon, Josè Rafael Vilaplana..
E’ direttore stabile della Società Filarmonica di Talamona (SO) dal 2005. Nello stesso anno ha guidato la Filarmonica nella realizzazione del primo cd della propria storia in occasione del 135° Anniversario di fondazione del sodalizio.
Nel 2007 con la Filarmonica di Talamona è stato invitato a partecipare alla ‘Fete des Alpes’ nella località di Albertville (Francia), nel 2008 ha avuto modo di poter ospitare la Banda dell’Istituto Musicale di Netanya (Israele) diretta dal Maestro Miron Motti.
Si occupa inoltre della supervisione della scuola allievi (che conta attualmente 43 ragazzi) e dirige la Banda Giovanile dal 2005. Con la stessa ha ottenuto il Terzo posto di categoria nel marzo 2009 nella 9^ edizione del Concorso per Giovani Strumentisti di Costa Volpino (BG), ottenendo il terzo punteggio assoluto dell’intera manifestazione. Nel 2011, con la stessa formazione ed unitamente alla banda giovanile di Cosio Valtellino, ha ottenuto il Secondo posto nella sezione A, alternandosi alla direzione con la maestra Marta Romegialli. Nell'edizione 2017 ottiene il Primo Posto in Sezione B e viene premiato come Miglior Direttore del Concorso.
Nella stagione 2008 ha diretto la Società Filarmonica di Arogno (CH) dopo aver vinto un concorso per la sostituzione temporanea del Direttore stabile Lorenzo Della Fonte. Dal settembre 2008 è direttore della Società Filarmonica di Morbegno (SO), formazione che nell’ambito provinciale occupa un posto di prim’ordine sia per il livello dell’organico a disposizione sia per il numero di iscritti presso la propria Scuola di musica (oltre un centinaio). Nel mese di aprile del 2011 ha ottenuto il Secondo posto in Seconda Categoria al Concorso Internazione ‘Flicorno d’Oro’ di Riva del Garda (IT), conseguendo punti 90,21. Nel 2009 è stato selezionato per partecipare al Primo Concorso Internazionale di Direzione d’Orchestra di Fiati ‘Palmiero Giannetti’ svoltosi ad Abbadia San Salvatore (SI). Nel settembre 2010 partecipa al Masterclass Internazionale di Torino tenuto dal Maestro Douglas Bostock e viene selezionato per dirigere la TKWO (Tokyo Kosei Wind Orchestra), una delle migliori formazioni bandistiche del panorama internazionale, per la prima volta in Italia. Le composizioni proposte nei repertori affrontati sono sempre rivolte al nuovo, come dimostrano le Prime esecuzioni Italiane e Prime esecuzioni Assolute in programma. Nel mese di maggio del 2010 la Filarmonica di Morbegno ha ospitato per una prova-concerto il Direttore americano Dennis L. Johnson, docente presso la Murray University (Kentucky – Usa), Past President della W.A.S.B.E. E’ stato responsabile artistico del Mesterclass di Direzione e Concertazione per Banda che ha portato per la prima volta in Italia il compositore e direttore americano Robert Sheldon (18-21 maggio 2011). Negli ultimi anni collabora con formazioni bandistiche in qualità di direttore ospite e dal 2014 è Direttore Artistico del Concorso per Bande Giovanili di Talamona.